Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Londra (16)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
Home Page  >>  Rivista >> Archivio >> 2010 >> Numero 9
 
 


2010,
Numero 9

Costruire una forza socialista

Una proposta di Emanuele Macaluso per il dopo elezioni
di Emanuele Macaluso

L’ampia parte dell’intervento di Giuliano Amato che riportiamo in queste pagine, è la parte centrale di una riflessione sulla necessità di una “governance” dell’Unione, oggi carente, per affiancare al coordinamento degli istituti finanziari europei, anche strumenti di coordinamento nelle politiche fiscali e sociali. L’intervento di Amato ha aperto la seconda parte dei lavori di un convegno promosso dalle Nuove Ragioni del Socialismo, la rivista diretta da Emanuele Macaluso, e dalla Ebert Stiftung, la fondazione della socialdemocrazia tedesca sui “Socialdemocratici nell’Europa in crisi”. Numerose le presenze di relatori internazionali, tra i quali H.Meyer (London school of Economics), J-C. Cambadeis (responsabile per il PS francese dei rapporti internaionali), F.Hoffer (Labour University), H.Joebges (Technische Universitat, Berlino), M.Mc Ivor (Renewal), C.Belfrage (Queen Mary College, University of London) e I.Bouvet (Fontation Jean-Jaures). Tra gli italiani presenti, oltre a Giuliano Amato, sono intervenuti nella discussione Pia Locatelli (presidente dell’Internazionale socialista Donne), Paolo Franchi, P. Borioni (Sapienza di Roma), E.Londoni (Statale di Milano). Le conclusioni d...