Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Londra (16)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
 
 




Why Our Schools Should be Privately Financed

Più competizione nel sistema scolastico per promuovere la mobilità sociale

Le cause – si legge in uno studio appena pubblicato da ERC – risiedono nella centralità dello Stato nel controllo del sistema di istruzione  e nel finanziamento degli istituti pubblici, ovvero il 93% dell'intero sistema scolastico nazionale.

– portano a trarre le seguenti conclusioni:
1. che le scuole private funzionano meglio di quelle pubbliche
2. che il numero di scuole private è ancora insufficiente.
O'Keeffe, inoltre, le Grammar Schol, le tanto contestate scuole private, tradizionalmente ferequentate dall'Upper Class britannca, che sono state ablite dai governi laburisti, andrebbero reintrodotte.
Cruciale, ai fini dell'efficienza della spesa in istruzione, risulta quindi per lo studioso la riduzione della burocrazia. Un altro aspetto controverso toccato dalla ricrca è quello dei limiti all'obbligatorietà scolastica. Si sostiene infatti l'opportunità di abbassare l'età dell'obbligo e di reintrodurre forme di apprendistato finanziate dalle aziende. 
Tra le altre proposte, la diversificazione dei salari degli insegnanti e la promozione di centri di eccellenza, come Eton e Harrow, college tra i più autorevoli, in cui si forma tutt'ora la classe dirigente nazionale. Aprire quegli istituti ai meno abbienti è possibile – secondo l'autore – attraverso la concessione di borse di studio e fees agevolati.
Oltre ad essere un attacco frontale alle politiche sin qui seguite dai governi New Labour, la ricerca lancia un'offensiva anche ai New Tories. “A differenza di David Cameron che ha studiato ad Eton – polemizza l'autore – nel Partito Conservatore non ci si rende conto dell'importanza della competizione nel sistema scolastico, né di quale efficace strumento la competizione sia nell'incoraggiare, identificare e premiare il talento e di conseguenza la mobilità sociale.”

Economic Research Council.






Articoli correlati per tema/i:

TONY BLAIR: "ACCORDO GLOBALE SUL CLIMA" [The Office of Tony Blair]
Ricodando Bruno Leoni [Istituto Bruno Leoni]
Sarkozy e l’America progressista [Brookings Institution]
Il nuovo corso della politica estera francese [Center for Security Studies (CSS)]
A New Social Contract [Brookings Institution]
Reshaping the world of work and retirement [Social Market Foundation]
Di che liberalizzazioni parliamo? [Istituto Bruno Leoni]
Troppe tasse. Ma vantaggio di chi? [Istituto Bruno Leoni]
Tra tradizione e innovazione: il caso Mirafiori [Centro di Formazione Politica]
Economia e società aperta [Economia e Società Aperta]
Over to you, Mr Brown [Policy Network]
The Wealth Of The Nation [The Smith Institute]
Fiscal Policy in Broad Economic Strategy [Social Market Foundation]
Altri temi: