Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Londra (16)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)

   
Home Page  >> 
 
 

Critica Sociale - Newsletter
Condividi su Facebook Condividi su Twitter CriticaTV
Archivio Storico: la collezione di Turati 1891-1926 (per Abbonati)
Archivio Newsletter: leggi tutte le newsletter
Democrazia o anarchia?
foto Medio Oriente: opinioni pubbliche consapevoli come argine all'estremismo
L'EGITTO DOPO PIAZZA TAHRIR

Nel corso dei diciotto giorni della sommossa che ha posto fine al trentennale regime egiziano, le folle anti-Mubarak hanno maturato gradualmente consapevolezza nelle proprie forze e dimostrato che il popolo, se informato e coinvolto, può contribuire alla costruzione del futuro di una nazione. Non vi sono certezze per i mesi a venire, poiché all'interno del gigantesco ed eterogeneo movimento potrebbero presto esplicitarsi le divisioni sul vero significato della democrazia e su come costruire un sistema pluralistico funzionante. L'insidia più grande deriva dall'inevitabile competizione partitica che presto si scatenerà. Sotto l'aura della tanto agognata democrazia, i gruppi di interesse potrebbero aizzare una contro l'altra le varie fazioni e pregiudicare l'intero processo. Tuttavia, il cittadino egiziano che esce dalle lunghe giornate di Piazza Tahrir sembra più attrezzato ad affrontare le opportunità e i rischi della democrazia, fortificato com'è dalla discussione serrata, dalla partecipazione e dal contatto con il mondo esterno reso possibile dai nuovi media.


Caduto Mubarak, il cambiamento potrebbe investire le dittature più longeve
CHI SARA' IL PROSSIMO?

Freedom House, febbraio 2011,


La rivista Foreign Policy stila un breve elenco dei regimi che potrebbero subire pesanti contraccolpi dagli smottamenti in atto nel Nordafrica arabo. Il noto periodico statunitense propone le analisi di Freedom House, organizzazione indipendente basata a Washington e attiva nella promozione della democrazia e dei diritti umani. Il giro d'orizzonte trascura i moti algerini e iraniani, prendendo piuttosto in considerazione gli effetti che i rivolgimenti di Tunisi e del Cairo potrebbero avere sulla stabilità delle storiche roccaforti dell'autoritarismo: da Pyongyang a Tripoli, da Harare a L'Avana, per arrivare a Minsk.


www.criticasociale.net - iscriviti online agli aggiornamenti
CRITICA SOCIALE
Rivista fondata nel 1891 da Filippo Turati
Alto Patronato della Presidenza della Repubblica

Direttore responsabile: Stefano Carluccio

Reg. Tribunale di Milano n. 646 del 8 ottobre 1948
edizione online al n. 537 del 15 ottobre 1994

Editore
Biblioteca di Critica Sociale e Avanti!
Centro Internazionale di Brera
via Marco Formentini 20121 - Milano