Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
 
 




Obama annuncia tagli alle tasse per il ceto medio

Dalla Brookings, la proposta fiscale del candidato alla Casa Bianca

Il piano di Obama punta alla drastica riduzione del prelievo fiscale per la grande maggioranza di cittadini americani: dai lavoratori con reddito medio-basso sino ai piccoli proprietary di casa ed ai pensionati.

Il piano di Obama prevede tagli per circa 80 miliardi di dollari, articolati in una serie di misure che potrebbero comportare un risparmio fino a 1000 dollari per nucleo familiare – sia esso composto da pensionati singoli o lavoratori. Tra le misure proposte, l’eliminazione della imposta sul reddito per gli anziani con reddito inferore a 50.000 dollari, ovvero per oltre 7 milioni di americani, e la semplificazione del sistema fiscale affinché la compilazione della dichiarazione dei redditi diventi un’operazione fattibile in 5 minuti.

Tra le misure proposte, l’aumento dei tassi sui capital gain dei top manager e il recupero delle risorse occltate nei paradisi fiscali.






Articoli correlati per tema/i:

TONY BLAIR: "ACCORDO GLOBALE SUL CLIMA" [The Office of Tony Blair]
Ricodando Bruno Leoni [Istituto Bruno Leoni]
Sarkozy e l’America progressista [Brookings Institution]
Il nuovo corso della politica estera francese [Center for Security Studies (CSS)]
A New Social Contract [Brookings Institution]
Reshaping the world of work and retirement [Social Market Foundation]
Di che liberalizzazioni parliamo? [Istituto Bruno Leoni]
Troppe tasse. Ma vantaggio di chi? [Istituto Bruno Leoni]
Tra tradizione e innovazione: il caso Mirafiori [Centro di Formazione Politica]
Economia e società aperta [Economia e Società Aperta]
Over to you, Mr Brown [Policy Network]
The Wealth Of The Nation [The Smith Institute]
Fiscal Policy in Broad Economic Strategy [Social Market Foundation]
Altri temi: