Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Londra (16)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)

   
 
 


Saggio storico sulla Rivoluzione di Napoli

di Vincenzo Cuoco - a cura di Antonino De Francesco
Editore: Piero Lacaita

Questa edizione critica del saggio storico di Vincenzo Cuoco su discosta dalle precedenti, seguendo un criterio opposto a quello fino ad oggi usato, perchŔ privilegia la prima stesura (pubblicata a Milano nel 1801) e colloca solo in apparato le varianti introdotte nela versionedel 1806 che ancor oggi impropriamente Ŕ ritenuta fissare la volontÓ dell'autore.

Il volume rientra nella collana di "Collezione degli studi meridionali" fondata da Umberto Zanotti-Bianco e ripropone in ordine rigorosamente cronologico che privilegia il momento storiografico rispetto a quello filologico, rendendo in definitiva insufficienti le letture tradizionalmente accolte.

AnzichŔ del conservatorismo sociale e del moderatismo politico, il "Saggio storico" restituito al suo tempo - ovvero alla Milano dell'anno IX Repubblicano dove i fermenti rivoluzionari non sono affatto sopiti - diviene il programma politico di quela generazione gfiacobino - napoleonica la cui istanza democratica avrebbe influito sulle successive generazioni risorgimentali.

Accompagna l'opera del Cuoco una densa introduzione del curatore che ricostruisce il rilievo avuto dall'opera nella reltÓ intellettuale dell'Italia tra l'Otto e il Novecento.

Antonino De Francesco Ŕ preside della FacoltÓ di Lettere e Filosofia dell'UniversitÓ della Basilicata, dove insegna storia moderna.

á

á