Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
 
 


FRATTINI: “LA SICUREZZA CONDUCE ALLA PACE”
Il messaggio conclusivo della visita italiana a Gerusalemme e Ramallah



La garanzia della sicurezza dei palestinesi e degli israeliani č uno dei prerequisiti indispensabili per il processo di pace in Medio Oriente.” E' il messaggio che il ministro degli Esteri Franco Frattini ha portato in questi giorni alle autoritŕ israeliane e palestinesi durante la sua missione a Gerusalemme e a Ramallah, appena conclusa. "La sicurezza di Israele non e' negoziabile, ma non e' negoziabile neanche quella dei palestinesi, che soffrono e che vogliono essere protetti dalla polizia palestinese", ha affermato Frattini.

Prima di terminare ufficialmente la sua visita,
il ministro italiano ha annunciato a Ramallah che l'Italia stanzierŕ 20 milioni di euro a favore del governo palestinese. Il titolare della Farnesina ha inoltre criticato l'attivitŕ di colonizzazione israeliana, particolarmente intensa a Gerusalemme Est, sostenendo che essa mina la credibilitŕ del governo palestinese, oltre a non essere negli interessi degli israeliani stessi e della comunitŕ internazionale.