Email:
Password:
Non sei ancora iscritto? clicca qui
Iscriviti alla Newsletter:
ABBONAMENTI e RINNOVI  Critica TV Cerca nel sito:
Links   Chi Siamo  
Critica Sociale (anno 2014)
Storia e documenti di trent'anni (1980-2013)
Le pubblicazioni e i dibattiti
Le radici della democrazia e la Critica di Turati



AMBIENTE (45)
CRITICA SOCIALE (52)
CULTURA POLITICA (372)
DEMOCRAZIA (395)
DIRITTI UMANI (116)
ECONOMIA (254)
ENERGIA (74)
GEOPOLITICA (402)
POLITICHE SOCIALI (77)
SICUREZZA (291)
STORIA (98)
TERRORISMO (62)


Afghanistan (66)
Ahmadinejad (56)
Al-qaeda (29)
America (56)
Berlusconi (56)
Blair (61)
Brown (83)
Bush (131)
Cameron (31)
Casa Bianca (20)
Cina (141)
Clinton (71)
Comunismo (18)
Craxi (34)
Cremlino (33)
Crisi (88)
Egitto (19)
Elezioni (26)
Euro (24)
Europa (242)
Fed (16)
Francia (58)
Frattini (16)
G8 (17)
Gas (19)
Gaza (30)
Gazprom (24)
Georgia (40)
Germania (36)
Gran Bretagna (47)
Guerra Fredda (23)
Hamas (56)
Hezbollah (38)
India (42)
Iran (166)
Iraq (52)
Israele (148)
Italia (110)
Labour (58)
Libano (37)
Libia (21)
Mccain (84)
Medio Oriente (82)
Mediterraneo (19)
Medvedev (49)
Merkel (35)
Miliband (24)
Mosca (31)
Napolitano (16)
Nato (61)
Netanyahu (26)
Nucleare (53)
Obama (240)
Occidente (60)
Olmert (18)
Onu (43)
Pace (20)
Pakistan (34)
Palestina (23)
Palestinesi (31)
Pci (22)
Pd (26)
Pdl (16)
Pechino (27)
Petrolio (35)
Psi (19)
Putin (109)
Recessione (32)
Repubblicano (16)
Rubriche (53)
Russia (179)
Sarkozy (130)
Sinistra (24)
Siria (49)
Socialismo (40)
Stati Uniti (189)
Stato (23)
Teheran (20)
Tory (22)
Tremonti (30)
Turati (24)
Turchia (30)
Ucraina (25)
Ue (81)
Unione Europea (37)
Usa (228)
Welfare (16)

   
 
 


SELEZIONE DELLA STAMPA ESTERA- 10 giugno

di Critica Sociale


Europa/Usa
El Paìs
La UE y Estados Unidos acuerdan medidas adicionales contra Irán
R.M. De Rituerto e D. Alandete


Il presidente statunitense George W. Bush è in viaggio per l'Europa, per quella che sarà l'ultima visita nel Vecchio Continente prima della fine del suo mandato. Meta la Slovenia, uno di quei Paesi che il suo controverso ex segretario alla Difesa, Donald Rumsfeld, ribattezzò della “Nuova Europa”, in contrapposizione alla “Vecchia” (la Francia di Chirac e la Germania di Schroeder) che si opponeva nel 2003 alla guerra in Iraq. Ora il clima è cambiato. E' previsto un vertice Usa-Ue, principalmente per discutere della politica economica dei Ventisette, ma l'incontro sloveno rappresenterà anche l'occasione appropriata per ribadire l'impegno, da ambo i lati dell'Atlantico, a mantenere alta l'attenzione internazionale sugli sviluppi del programma nucleare iraniano.

Carnegie Endowment for International Peace
President Bush in Europe

L'Iran, l'Afghanistan, il commercio internazionale e l'emergenza alimentare nel mondo, saranno i principali argomenti di discussione del meeting euro-statunitense di questa settimana in Slovenia. Il Carnegie Endowment for International Peace presenta una serie di analisi documentate, redatte dai suoi esperti, che approfondiscono le tematiche oggetto dei colloqui dei prossimi giorni e che contraddicono alcune superficiali convinzioni sugli sviluppi delle questioni che stanno agitando la scena internazionale nelle recenti settimane.

Rising Food Prices, Poverty, and the Doha Round

Reading Khamenei: The World View of Iran's Most Powerful Leader


Anatomy of a Fallacy: The Senlis Council and Narcotics in Afghanistan


Brookings Institution
Strengthening the Transatlantic Partnership

Alla vigilia dell'ultimo viaggio in Europa del Presidente George W. Bush, la Brookings discute la prospettiva delle relazioni transatlantiche rispetto ai temi che più negli ultimi anni hanno visto contrapporsi Europa e Stati Uniti: dall'Iraq all'Afghanistan, dal conflitto israelo-palestinese all'Iran.

Le Figaro
Bush visite une Europe qui attend son successeur


The Times
President Bush betrays fears over economy with strong dollar call

In un'intervista esclusiva concessa a bordo dell'Air Force One che lo conduce in Europa, il Presidente Bush tradisce la sua preoccupazione per la crisi economica internazionale ed il crollo della valuta statunitense.


Financial Times
Obama holds up a mirror to the French
Dominique Moïsi

Come in gran parte dei paesi europei, anche in Francia ormai è “Obama-mania. Se il candidato democratico dovesse vincere le elezioni, I rapporti tra Francia e Stati Uniti potrebbero trasformarsi in un'affinità ben più profonda dell'atlantismo di principio invocato dal Presidente Sarkozy.

Le Figaro
Test positif pour Sarkozy et Merkel
Yves Thréard

Angela Merkel e Nicolas Sarkozy si sono incontrati lunedì in Baviera. Un accordo è stato concluso sul riscaldamento climatico ma la temperatura che il vertice ha potuto misurare è quella dei rapporti tra i due paesi. L'esame è stato superato. Ma la vera prova comincerà il primo luglio prossimo. Sarà nel corso del semestre francese che si misurerà davvero la salute delle relazioni franco-tedesche.

Le Journal Du Dimanche
Sarkozy: Les yeux doux à Merkel

Vertice in Baviera tra Francia e Germania ed intesa ritrovata tra Nicolas Sarkozy  e Angela Merkel. Alla vigilia del semestre di presidenza francese della Ue, i due pae...


  pagina successiva >>